EN RU ES

Portoncino impiallacciato

Luchesa progetta e costruisce PORTONCINI IN LEGNO su misura, in varie tipologie e con diverse essenze, costituiti da telai o profili massicci o lamellari a battente a tre strati, rivestiti con segati dei vari legni.

Il trattamento superficiale viene assicurato mediante l’impiego di impregnanti di qualità, a base d’acqua ed un’ampia scelta di tonalita cromatiche del legno o di colori della gamma RAL. Con questa versattilità produttiva è in grado di offrire notevoli risposte alle richieste progettuali di architetti ed ingegneri e per soddisfare ogni esigenza di mercato viene presentato un riepilogo del catalogo.

ASSEMBLAGGIO Porte vetrate rettangolari ad una e due ante, assemblate con collanti rispondenti alla normativa UNI EN 204-04 e costituite da:

TELAIO MAESTRO Realizzato con profili della sez. mm 72 x 85 ed 68/72x125.

ANTE APRIBILI eseguite con profili della sez. di mm. 68/72x125 a tre battute con spigoli arrotondati.

GUARNIZIONE termo acustica in EPDM, saldata negli angoli, inserita sul telaio maestro 2 guarnizioni termo acustiche.

SOGLIA fissata al telaio e predisposta per il fissaggio sul pavimento, in ottone o a taglio termico in alluminio e poliammide.

FERRAMENTA per ante a bandiera costituita da cerniere registrabili, serratura di sicurezza con più punti di chiusura tipo KVF, con maniglia passante in alluminio anodizzato.

IMPREGNAZIONE a base d’acqua, costituita da una mano di fondo, una mano di tinta, carteggiatura e una mano a finire.

permeabilità all’aria
UNI EN 1026 (2001)
classe 4 (classe max.)

tenuta all’acqua
UNI EN 1027 (2001)
classe 1A

resistenza al vento
UNI EN 12211 (2001)
classe 5 (classe max.)

trasmittanza termica*
UNI EN ISP 10077-1 (2007)

*Possibilità di raggiungimento UP fino a 1,00 W/m2K

Disegni e sezioni